Skip to main content

Marrakech: la città dai mille colori

Marrakech

Marrakech è indentificata come la città rossa, questo è certo frutto della sua dominante cromatica, ma è anche dovuto alle emozioni che suscita: calore, passione.

Oggi vi parliamo di una meta stupenda, come al solito, certo, ma questa volta non occorre viaggiare per ore e ore e andare dall’altra parte del mondo. Il luogo che, oggi, raccontiamo è sotto casa nostra.

Marrakech è il cuore del Marocco. È una città estremamente elegante e tradizionalista, in cui convivono diverse anime, quella culturale, quella turistica e quella moderna.

La città è stata fondata nel 1062, anno in cui si insediò la dinastia degli Almoravidi, famiglia che regnò nelle terre arabe e anche in Spagna.

Da quel momento, la città inizio a prosperare, divenendo una vera e propria gemma del nord africa, un centro dotato di scuole prestigiose, arte e architettura, caratteristiche che ancora oggi sono vive all’interno di Marrakech.

Ma questa città non è soltanto la punta di diamante della cultura araba. Il sito risente di diverse influenze culturali, fu infatti colonizzata dagli spagnoli e dai francesi. Questo luogo è un vero e proprio scrigno di storie e leggende, proprio come lo è il Marocco, una terra fantastica e ricca di magia.

Marrakech

 

Data la sua prossimità al nostro Paese, sono molti i turisti che decidono di intraprendere un viaggio nella capitale marocchina anche solo per un week end.

Il clima in questa zona, come tutti sanno, è estremamente moderato, anche se di sera si possono raggiungere temperature a dir poco frizzanti. L’estate è calda, con picchi torridi e la primavera e l’autunno sono temperate e gradevoli, sono queste infatti le stagioni in cui è consigliabile intraprendere un viaggio nella splendida Marrakech.

 

 

 

Cosa vedere a Marrakech

C’è davvero l’imbarazzo della scelta. La città è nell’entroterra marocchino, tuttavia, se proprio non riuscite a fare a meno del mare e della spiaggia, la costa è facilmente raggiungibile.

La Medina: con le sue vie e i suoi angoli, la Medina è il centro pulsante della città. Costruita sotto la dinastia degli Almoravidi, questo posto è magnifico dedalo di vicoli caratteristici e monumenti. La Medina è stata classificata patrimonio culturale dell’umanità dall’UNESCO.

 

Marrakech

All’interno di queste mura (praticamente una città dentro la città) si ha l’impressione di camminare in uno sconfinato museo a cielo aperto, dento il quale non mancano le aree verdi e le zone di totale relax.

Medersa Ben Youssef: rimaniamo all’interno delle mura di Medina per proporre un vero e proprio capolavoro di architettura e di decorazione. Questa scuola, con annessa moschea, è visitata da costruttori e artisti di tutto il mondo. All’interno di questo spazio si trovano soffitti di cedro intagliato, abbaglianti mosaici e giganteschi marmi, sia all’esterno, sia all’interno.

 

Museo di Marrakech: questo luogo è considerato uno dei gioielli della città. Come molti degli edifici della città segue l’architettura moresca e al suo interno si trovano diversi quadri e sculture della tradizione marocchina, ma anche esempi importanti di arte moderna.

Il museo è inoltre dotato di una ricca biblioteca con testi antichissimi e inestimabili e di una collezione di monete antiche.

Piazza Jemaa el Fnaa: centro vitale della città e il cuore delle più antiche tradizioni arabe. In questo gigantesco teatro a cielo aperto di trovano artisti e disegnatori, incantatori di serpenti e mangiatori di fuoco, oltre a bancarelle di oggetti artigianali, spezie e stoffe caratteristiche.

 

Marrakech

 

Giardini Majorelle: questo è davvero un luogo da cartolina. Una villa art déco del pittore francese Jacques Majorelle. Una costruzione colorata di un possente blu elettrico in mezzo a un palmeto circondata da un lussuoso e rigoglioso giardino botanico. Una vera e propria meraviglia per gli occhi e lo spirito.

 

 

 

 

 

Queste sono solo alcune delle cose che potrete vedere in una città magica e incantata come Marrakech.

 

Non vi resta che contattarci e organizzare un viaggio che vi rimarrà nel cuore per tutta la vita.

 

Vi aspettiamo, come sempre.